close



Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica e clicca su ISCRIVITI ORA

Aperti 8 Dicembre
Constellation Audio Hercules II Mono
Torna alla pagina precedente indietro




Ingrandisci immagine Constellation Audio Hercules II Mono
Disponibile immediatamente
Ingrandisci immagine
Constellation Audio Hercules II Mono


Amplificatori finali mono

Telefonare per prezzo

Disponibile in negozio



Visualizza immagine Constellation Audio Hercules II Mono




Constellation Audio Hercules II Mono

CARATTERISTICHE TECNICHE

Amplificatore monofonico a stato solido (1000W/CH su 8 ohm) ingressi XLR/RCA

 

Quando uno dei recensori audio più noti d'America descrisse il nostro amplificatore Hercules, provato insieme al nostro preamplificatore Altair, come "l'elettronica più trasparente, dettagliata e pulita che abbia mai sentito," sapevamo che il nostro "dream team" formato dai migliori tecnici del suono e designer industriali aveva raggiunto il proprio obiettivo: creare miglior amplificatore al mondo.

 

Dato che nessuno avrebbe potuto chiedere performance migliori, le richiesti di miglioramento erano rivolte al fattore forma. Alcuni rivenditori e clienti hanno dunque cominciato a richiedere le stesse prestazioni in un cabinet non più a torre ma dalla forma tradizionale e sviluppata in orizzontale e che potesse essere inserita nei normali rack per elettroniche. Questo è esattamente quello che abbiamo fatto con l’Hercules II, inserire tutta la circuitazione in un cabinet diverso.

 

Il nuovo form factor ci ha anche permesso di incorporare significanti upgrades. I condensatori hanno una capacità maggiore dell’originale così che la corrente di rete possa rispondere più efficacemente alle richieste di energia negli estremi picchi musicali. Avevamo anche spazio per aumentare la sezione delle barre di rame del bus della linea di alimentazione e delle uscite per gli speakers.

 

I due trasformatori da 3000watt sono adesso inseriti in un loro cabinet schermato e sospeso elasticamente. La schermatura protegge i circuiti audio dalle interferenze elettromagnetiche prodotte dai due trasformatori e la sospensione meccanica aiuta a non far arrivare fino ai diffusori e quindi all’orecchio le vibrazioni prodotte dalla forte corrente presente.

 

Inoltre la nuova forma dell’Hercules II è più economica da realizzare e permette di ottenere la stessa incomparabile combinazione di suono valvolare unito ad una potenza senza limiti.

 

Abbiamo sempre amato il suono raffinato, la profondità e la delicatezza di una valvola triodo single ended ma volevamo di più: più potenza, più dinamica e più capacità di pilotaggio. ll dream team di Constellation ha da prima realizzato un superbo ampli single ended da 125 watt e poi lo ha trasformato in un modulo inservibile a piacimento nei propri finali avendo la possibilità di aggiungerli a piacimento per ottenere la potenza desiderata. Il risultato è un finale mono da 1000 watt che suona esattamente come l’originale single ended da 125 ma con otto volte la sua potenza originaria.


L’Hercules II Mono impiega il concetto rivoluzionario di amplificatore completamente bilanciato. Nel resto dei finali bilanciati si utilizzano due circuiti a specchio per l’amplificazione della semionda positiva e di quella negativa ma queste due parti non sono perfettamente speculari perché vengono usati transistor di tipo N da una parte e di tipo P dall’altro. L’Herculer II raggiunge un equilibrio perfetto perché utilizza una coppia di amplificatori single ended che implementano transistor del solo tipo N. Ogni elemento del segnale musicale attraversa quindi il solito tipo di componente mantenendo inalterate tutte le caratteristiche sonore del single ended originale.

 

Ovviamente se il segnale in ingresso alla sezione amplificatrice non è perfettamente bilanciata non è un bene e quindi abbiamo dotato l’Hercules II dello stesso stadio di ingresso del preamplificatore Altair II per garantire in entrata un segnale incontaminato. Se poi si utilizza questo finale in abbinamento ad un preamplificatore Constellation, la sezione di ingresso può essere completamente bypassata utilizzando la connessione Direct Interface che mette in comunicazione pre e finale come fossero un’unica cosa.

 

Come per i suoi predecessori, la performance dell’Hercules II non viene modificata ne dal tipo di diffusori collegati, ne dal tipo di musica ascoltata, ne dal volume di ascolto. Esso produce la stessa emozione con ogni tipo di diffusore, con ogni musica ad ogni volume. E’ quello che tutti gli audiofili hanno sempre desiderato.. ma mai veramente osato sperare.

 

Ingressi: 2 XLR (1 Constellation Direct), 1 RCA
Potenza di uscita, 8Ω (1 kHz @ 1% THD+N): 1.1 kW
Potenza di uscita, 4Ω (1 kHz @ 1% THD+N): 1.5 kW
Potenza di uscita, 2Ω (1 kHz @ 1% THD+N): 2 kW
Uscite: metal binding posts
Risposta in frequenza: 10 Hz to 100 kHz, +1/-0.5 dB
Guadagno: 32 dB
THD+N (1 kHz @ rated power): <0.05%
Impedenza di uscita: 0.05Ω
Damping factor (8Ω load): 150
Impedenza in ingresso: 10KΩ unbalanced, 20KΩ balanced
Rumore in uscita: <500 µV, -100 dB @ 250 watts
Peso: 100 kg
Dimensioni: 330.2mm x 482.6mm x 812.8mm